Team building. Conoscere il proprio team e crescere come PMI.

Quando si è parte di una PMI, la collaborazione è fondamentale per favorire la strategia aziendale. Passare del tempo insieme ai propri colleghi aiuta a rendere l’atmosfera sul posto di lavoro positiva, dinamica e collaborativa.

Instaurare un buon rapporto con i tuoi colleghi favorisce la condivisione di informazioni, idee e suggerimenti, oltre a renderti parte di un’unica squadra.
Tuttavia a livello organizzativo-gestionale può risultare complicato quando ci si trova davanti a ruoli, competenze, età e ambizioni differenti.

Uno dei punti di forza nei team è dato dalla gestione della squadra – “da soli non si può costruire un’attività di successo”. Ci sono delle strategie aziendali attuabili all’interno della tua PMI che possono contribuire a migliorare e rendere più stimolante il clima.
Una tra queste si chiama Team Building.

Il valore di un team

Pensa sin dall’inizio alle sfide potenziali per la tua azienda e crea una squadra capace di fronteggiarle!
Abbiamo raccolto alcune riflessioni utili:

  1. È importante creare un team capace di realizzare imprese, credendoci.
    Le competenze chiave di ogni persona che fa o farà parte del tuo team sono indispensabili perché in una PMI, in cui il ritmo è sostenuto e le sfide sono tante, un team capace e flessibile aiuta a fronteggiare i problemi in modo rapido ed efficiente, seguendo una precisa strategia aziendale.

  2. Se hai appena avviato la tua attività imprenditoriale, ricorda che si tratta di una fase temporanea che è importante superare, per crescere. Cosa significa in termini di relazioni sul lavoro? Vuol dire che è importante costruire un team considerando la struttura dell’organizzazione e la vision dell’attività.

  3. L’importanza del customer service. Assicurati che la tua squadra sappia scegliere l’atteggiamento giusto per entrare in contatto con i clienti.

  4. Conosci il tuo team? Quali sono gli obiettivi di chi ne fa parte? Cosa ha importanza per loro? Assicurati che i vostri obiettivi siano allineati.Sapevi che circa il 90% dei dipendenti concorda sul fatto che se manca una strategia aziendale comune le loro prestazioni subiscono un impatto negativo?

  5. Vale un po’ la metafora sportiva in cui ogni componente della squadra gioca un ruolo preciso che si trasforma nella sua preoccupazione fondamentale, ma non dimentica mai che il suo ruolo ha ragione di esistere anche in relazione a quello degli altri. Ciò significa che performanza e collaborazione, individualità e collettività coesistono.

Cos'è il team building?

Il termine team building significa “costruire una squadra” e rappresenta “quell’insieme di attività formative ludiche, esperienziali o di benessere, il cui scopo è la coesione tra un gruppo di persone”.

Il concetto deriva dall’idea dello psicologo sociale Lewin, secondo il quale “il gruppo è più della somma delle singole parti”. Si parla di team building perché un team all’interno di un’azienda non è solo un insieme di persone che lavorano, ma è dato da interazioni, ascolto, condivisione, fiducia e costruzione di legami.

Lo scopo di fare team building in una PMI è la creazione di sinergie positive che permettano il raggiungimento degli obiettivi aziendali, considerando sempre il benessere di tutti i membri del team.

Non è da confondere il concetto di team building con quello di teamwork. Il teamwork è dato da un gruppo precostituito di soggetti che hanno come obiettivo quello di lavorare in modo coordinato fra loro. Mentre il team building vuole creare un gruppo a supporto del leader dell’azienda per gestire e migliorare comportamenti e dinamiche interaziendali.

All’interno di un’impresa, l’efficienza del lavoro di team va ad incidere sui risultati e sul raggiungimento degli obiettivi aziendali; il senso di organizzare un team building è imparare a superare insieme gli ostacoli che possono generarsi quando un progetto è portato avanti da più persone, cercando di trarre il meglio dalle competenze di ognuno.
Inoltre il team building aiuta il gruppo, ma anche i singoli, a prendere coscienza delle proprie tipicità caratteriali e delle proprie potenzialità.

Attraverso il team building si può:

  • Stimolare la creatività dei propri dipendenti,
  • Far emergere la leadership in contesti progettuali,
  • Imparare a delegare,
  • Lavorare per obiettivi e non per tempo,
  • Sviluppare empatia e capacità di ascolto in un gruppo,
  • Veicolare mission, vision e valori aziendali.
Creatività
Il lato creativo di ognuno, cresce e si allena attraverso il confronto e lo scambio di opinioni.

Quando è utile fare team building

Questo tipo di attività può prendere forma a seconda delle necessità e strategia aziendale.
Il team building può essere svolto per il lancio di prodotti, in tempi definiti durante i meeting, o durante eventi aziendali. La durata può variare, si possono realizzare attività dai 20 minuti fino ad occupare più giornate, in caso servisse l’approfondimento di tematiche aziendali.

Le tipologie di team building si riassumono in:

  • Indoor. Si tratta di attività da svolgere all’interno dell’azienda, come ad esempio corsi di formazione.

  • Outdoor. Sono quelle attività che prevedono intere giornate dedicate e, quasi sicuramente, spostamenti in luoghi particolari o naturali.

  1. Socializzare e fare networking.
    All’interno di una piccola e media impresa è utile che i tuoi collaboratori abbiano occasione per conoscersi meglio. Avere buoni rapporti migliora il clima all’interno dell’azienda e rende efficace la produttività.

  2. Prestazioni di gruppo.
    Per i progetti futuri si verifica una migliore disposizione, oltre ad incentivare la presenza di proposte dall’interno e aumentare lo scambio di idee su creatività e innovazione.

  3. Concorrenza.
    Intesa come valore positivo interno all’azienda, un po’ di sana competizione sprona i dipendenti a migliorarsi e rimanere sempre aggiornati.

  4. Comunicazione.
    Ultimo ma non meno importante, comunicare. Il dialogo è alla base di ogni relazione umana sia rivolta internamente all’azienda che diretta verso i clienti. Attraverso la possibilità di conoscersi, sarà più facile eliminare le barriere di comunicazione iniziale e vivere l’ambiente di lavoro serenamente.

Compresi i vantaggi che offre un’attività di team building, non resta che iniziare a pensare quella più adatta alla tua impresa.

Le attività di team building sono pensate per migliorare le abilità relazionali e lo sviluppo professionale.

In concreto, di cosa si tratta?
Il caso Coca-Cola può aiutarvi a comprendere perché anche le grandi aziende facciano ricorso a strategie organizzative interne come il team building.

Creare e promuovere una filosofia basata sul lavoro di squadra richiede fiducia, collaborazione e responsabilità. Il caso Coca-Cola è interessante, oltre ad essere divertente.
Un team Coca-Cola di Memphis, nel Tennessee, pianificando il vertice trimestrale, desiderava svolgere un’attività più dinamica per avere anche la possibilità di conoscere meglio i membri del team.

Trattandosi di una lunga attività che, tuttavia, avrebbe richiesto la presenza in sede l’idea è nata così: un escape room.
Il giorno dell’evento, i dipendenti sono rimasti sorpresi, scoprendo che la sala riunioni era diventata un escape room con tanto di mappe, puzzle e indizi nascosti. L’obiettivo era trovare gli indizi per recuperare dei gioielli rubati, in due ore di tempo.

Il risultato? Con mezz’ora di anticipo il gruppo ha risolto il problema ed ha dimostrato di poter collaborare e comunicare anche in una situazione di pressione! Dopo questa esperienza il team si è sentito più unito ed affiatato anche nel lavoro di tutti i giorni.

Conclusioni

Un’attività di team building di successo genererà sicuramente un ambiente di lavoro più confortevole e positivo per qualsiasi azienda, grande, media o piccola.

Lavorare insieme ed avere una strategia aziendale ed un obiettivo comune. Questa è la quotidianità di una PMI performante.

E il team? Il team è il cuore pulsante dell’attività. 

Scopri come applicare questi concetti anche all'interno della tua azienda.

Prenota un’ora di meeting per raccontarci chi sei e quali sono i tuoi progetti in cantiere.

oppure
Utilizziamo i cookies 🍪 per fornirvi un’esperienza di navigazione migliore.
Continuando a utilizzare il nostro sito Web, accetti la nostra cookie policy.